Trentino Alto Adige

Il Trentino-Alto Adige è la regione a statuto autonomo situata più a nord dell’intero territorio italiano, confina a nord con l’Austria, a nord-ovest con la Svizzera, a ovest e sud-ovest con la Lombardia e ad est e sud-est con il Veneto, ed è composta dalle province autonome di Trento e Bolzano.

Un territorio che raccoglie diversi aspetti interessanti fra i quali quello naturalistico, sportivo e storico – culturale, che lo rendono una meta ideale per vacanze estive ed invernali all’insegna di sport, natura, wellness, cultura e buona cucina. Questa ricercata meta turistica ha uno sviluppo territoriale per lo più montuoso con molti rilievi che raggiungono un’altitudine superiore ai 1000 m e che incorniciano in uno scenario incantevole diversi laghi e laghetti montani.
Fra i gruppi montuosi e le vette di maggiore interesse troviamo il gruppo del Catinaccio, le Dolomiti di Brenta, le Tre Cime di Lavaredo, la Marmolada e il gruppo del Sella, che danno la possibilità a tutti gli amanti della montagna di avventurarsi in avvincenti escursioni lungo sentieri, vie alpinistiche o vie ferrate durante l’estate. L’inverno invece regala candidi paesaggi innevati ed innumerevoli sport invernali, tra cui lo sci sulle splendide piste delle moderne e rinomate ski area che fanno parte dei comprensori sciistici Dolomiti Superski e Ortler Ski Arena.
I laghi più importanti, considerati una grande risorsa per il territorio, sono i laghi di Levico, Caldaro, Braies e la parte settentrionale del Lago di Garda, destinazioni ideali per gli amanti degli sport acquatici.
Un altro aspetto naturalistico-territoriale di particolare rilievo sono le aree protette dove si possono ammirare tra le più incantevoli specie animali e vegetali tipiche delle Dolomiti, fra le più famose ci sono il Parco Nazionale dello Stelvio, il Parco Naturale Adamello – Brenta e il Parco Naturale Fanes – Sennes – Braies.

Il Trentino Alto Adige è caratterizzato anche da una ricca identità storica e culturale, possiede infatti alcuni fra i più maestosi castelli ed interessanti musei come il Castello del Buonconsiglio, sede dell’omonimo museo, il Castel Tirolo e il museo del MART di Rovereto.

Sul territorio sono presenti inoltre diversi centri termali che danno la possibilità di curarsi e rilassarsi circondati dai paesaggi più suggestivi, alcune delle località più note sono Merano, Peio, Comano Terme e Levico Terme.

Un singolare aspetto di questa regione, diventata a statuto autonomo dal 1972, riguarda la coesistenza di ben tre gruppi linguistici; si tratta di una pluralità etnica ripartita fra il gruppo linguistico italiano, quello tedesco e il ladino.
Inoltre la regione è ben conosciuta per l’ampia offerta di manifestazioni ed eventi che permettono di assaporare e gustare le delizie e specialità dell’eccellente cucina locale.

X Questo sito utilizza Cookies propri e di terzi per offrirti la migliore esperienza di navigazione, secondo le tue preferenze. Se continui la navigazione o chiudi questo banner, accetti implicitamente il loro utilizzo. Per maggiori informazioni Privacy e Cookie Policy